Xilitolo un pericolo sottovalutato

Condividi

Il tuo cucciolo gioca allegramente nel tuo salotto, esplora ogni angolo e soprattutto curioso mette in bocca tutto quanto trova a portata di muso. Divertito lo guardi, mentre fruga nella tua borsa e inizia a rosicchiare la scatola di chewing gum. Le conseguenze però potrebbero essere fatali.

Il dolcificante più comunemente usato nei chewing gum è lo xilotolo, presente in molti prodotti per l’uomo, ma letale per i cani. La ragione è legata al differente metabolismo del cane che assimila questo zucchero molto più rapidamente, provocando un rapidissimo rilascio di insulina e una conseguente grave ipoglicemia. L’evoluzione può essere rapida e se non trattata porta anche a morte l’animale. Un incidente che occorre molto più frequentemente di quanto si pensi, tanto che recentemente la FDA, l’agenzia americana per il farmaco e la sicurezza alimentare, ha lanciato un appello.

I sintomi

L’ipoglicemia si instaura già dopo 10-60 minuti, mentre i sintomi possono comparire anche 12-18 ore dopo. La dose tossica per il cane è di 100 mg/kg. I sintomi che possono presentarsi sono:
xilitolo

  • debolezza
  • letargia
  • vomito
  • perdita di coordinazione
  • collasso
  • convulsioni

L’indicazione è di portare il cane il più rapidamente possibile presso la clinica veterinaria di referenza. E’ importante sempre segnalare al medico veterinario che c’è la possibilità che il cane abbia ingerito prodotti contenenti xilitolo, perché eseguirà esami del sangue mirati.

In caso di intossicazioni gravi può instaturarsi un’insufficienza epatica che si presenta anche 24-48 ore dopo con i seguenti sintomi:

  • vomito
  • ittero
  • coagulopatie

Purtroppo secondo uno studio, nonostante le eventuali terapie intensive, il 62% dei cani con insufficienza epatica muore.

Non ci sono segnalazioni di intossicazioni da xilitolo nei gatti, probabilmente perché non sono golosi di zuccheri.

Prevenzione

Occorre evitare di somministrare prodotti contenenti xilitolo, in genere indicati come additivo alimentare con il numero E967. Lo si trova frequentemente come dolcificante nei chewing gum, nelle caramelle e nei dentifrici. Non spazzolate mai quindi i denti dei cani con i nostri dentifrici. Anche durante le passeggiate attenzione a quello che mangia per strada il vostro cane.

  •  
    22
    Shares
  •  
  •  
  • 22
  •  
  •  

Leave A Reply